Lady Bird - 22 giugno 2018 ore 21:30

June 17, 2018

Un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali.

 

Christine rifiuta il nome che le è stato attribuito, per usarne uno che si è scelto: Lady Bird. Odia Sacramento, dove non succede nulla, e sogna New York. Nella lotta per affermare le proprie scelte la asseconda il padre disoccupato, ma non la madre infermiera, preoccupata per il suo futuro.
Sotto le mentite spoglie del racconto di formazione di area indie, Greta Gerwig, al suo debutto da regista in solitudine, confeziona un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali.

Please reload

Post in evidenza

Con “Si muore tutti democristiani” il 4 ottobre prossimo, si inaugura la rassegna di cinema invernale parabiaghese 2018/2019. Per l’occasione saranno...

September 17, 2018

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio