Le scuole superiori iniziano a lavorare a La Parabiago che vuoi Tu, il progetto di partecipazione pubblica che coinvolge l'intera città da qui al giungo 2017 per sviluppare e condividere progetti per la Parabiago futura.

September 30, 2016

"Voi siete i cittadini del futuro e per questo ci aspettiamo tanto da voi" esordisce così l'Assessore all'Istruzione Adriana Nebuloni all'incontro del 30 settembre con i rappresentanti degli studenti del Liceo Scientifico Cavalleri che ha dato il via al voto della prima fase di La parabiago che vuoi Tu. "Il progetto che abbiamo pensato vuole essere uno strumento che accorci le distanze tra la macchina amministrativa e voi giovani che, siamo sappiamo pieni di energie, allora forza, presentate tutte le vostre proposte... buon lavoro.".

 

L'incontro è stato moderato dalla Cooperativa ABCittà composta da esperti in progettazione partecipata che, attraverso esempi, hanno stimolato i ragazzi ad entrare nel merito delle tematiche che dovranno votare entro il 31 ottobre 2016.

 

 

Ad illustrare il progetto di bilancio partecipativo anche l'Assessore alle Politiche Giovanili Diego Scalvini: "In questa fase vi chiediamo di votare il tema amministrativo sul quale vi piacerebbe sviluppare un progetto per la città, ovviamente dal vostro punto di vista. Siete tutti convolti in questo processo, anche gli studenti che non risiedono a Parabiago perché tutti i ragazzi delle scuole superiori vivono la maggior parte della loro giornata nella nostra città, perciò raccogliere le loro osservazioni è sicuramente un punto di vista interessante per la nostra amministrazione.".

 

E' la prima volta nel comune di Parabiago viene avviato e proposto un progetto di questo tipo, un'iniziativa ambiziosa che richiede un interesse e un'azione propositiva da parte dei cittadini che si devono attivare per partecipare. Questo significa che la città e l'Amministrazione comunale sperimenteranno il livello di partecipazione della popolazione all'attività dell'Ente.

 

"Con La Parabiago che vuoi Tu abbiamo voluto iniziare un percorso di collaborazione e partecipazione all'attività amministrativa con l'intera comunità, -afferma il Sindaco Raffaele Cucchi- speriamo di non scontrarci con i limiti della democrazia che spesso vede aderire, ad opportunità come questa, un numero limitato di cittadini. Per questo motivo confidiamo molto nelle nuove generazioni sia come stakeholders, ma anche come amplificatori di suggerimenti, commenti e attività propositive.".

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Con “Si muore tutti democristiani” il 4 ottobre prossimo, si inaugura la rassegna di cinema invernale parabiaghese 2018/2019. Per l’occasione saranno...

September 17, 2018

1/1
Please reload

Post recenti