PARABIAGO, LABORATORIO DI RIGENERAZIONE URBANA

Il centro di Parabiago, quale oggi si presenta, si estende dalla stazione ferroviaria fino al “quadrilatero della battaglia” combattuta nel 1339. Qui, l’antico monastero e la chiesa di Sant’Ambrogio, entrambi monumenti nazionali, convivono con i plessi scolastici di secondo grado. All’incrocio di quelli che in età romana furono il cardo e il decumano, ancora ben visibili, si apre la grande piazza principale, intitolata al sommo ebanista parabiaghese Giuseppe Maggiolini; il suo aspetto attuale è frutto della sistemazione risalente ai primi anni Sessanta del secolo scorso.

 

Intorno, gli edifici di pregio, quali villa Gaio e palazzo Corvini con il suo parco, si alternano ad altri costruiti nel corso del Novecento e all’edilizia vernacolare delle case a corte, quasi tutte in cattive condizioni.

La stratificazione di epoche e linguaggi è ormai storicizzata, ma l’intera area appare irrisolta. È diminuita la popolazione residente in centro, le banche che vi avevano sede hanno in gran parte lasciato gli spazi che occupavano e che non hanno ancora trovato altra destinazione, mentre il tessuto degli esercizi commerciali incontra difficoltà crescenti. A completare il quadro, non si può dimenticare la presenza nel cuore cittadino di una grande fabbrica dismessa.

Servono una ricucitura dei diversi ambiti e una nuova visione d’insieme, aperta al futuro ma non dimentica della tradizione.
Obiettivi, questi, che l’Amministrazione si è posta anche nel recente “Documento d’indirizzo per la revisione del PGT”, nel quale si legge: “Il nuovo piano urbanistico dovrà introdurre misure d’incentivazione e disposizioni atte a semplificare gli aspetti procedurali e amministrativi”. S’intende infatti puntare “sulla riqualificazione degli edifici più vecchi che non hanno ancora carattere storico”, così da rivitalizzare e ripopolare il centro, con particolare attenzione a piazza Maggiolini e al suo rilancio.

Nel più vasto contesto della città metropolitana, Parabiago intende porsi quale fecondo laboratorio di rigenerazione urbana, coinvolgendo la cittadinanza nelle imminenti scelte urbanistiche.

gli indirizzi PER LA PROGETTAZIONE

LA SELEZIONE DEL PROGETTO VINCENTE

L' Amministrazione comunale di Parabiago ha promosso con la "Triennale  di Milano" un concorso per raccogliere idee e proposte volte alla  riqualificazione del centro storico di Parabiago.

Vota.jpg
Logo LRG PARABIAGO.png
Fronte - CARTOLINA - Autunno 2019 Invern